MS Windows Portable setup

Back

LBL Global Distributed Gateway WINDOWS Portable APP è utilizzabile in qualsiasi sistema windows senza la necessità di installazione essendo preconfigurato in uno zip ed utilizzabile direttamente senza alterare il sistema e le installazioni di altri strumenti preesistenti.

LBL Global Distributed Gateway è un prodotto destinato ad ambienti mission critical pertanto solo personale che ha effettuato il corso ed ha superato l’esame è autorizzato a certificare l’installazione e manutenzione dei prodotti in esercizio. Tutte le persone certificate sono dotate di attestato di partecipazione ai corsi e superamento della prova di esame rilasciati da noi.

Preparazione all’installazione

Per ottenere LBL Global Distributed Gateway è sufficiente eseguire il download attraverso il sito web www.oplon.net. È possibile sbloccare LBL Global Distributed Gateway attraverso l’acquisto delle licenze d’uso in qualsiasi momento.

Compatibility Matrix e dimensionamento

LBL Global Distributed Gateway è una applicazione PORTABLE distribuita e disponibile direttamente da download. Per ottenere le credenziali di accesso allo scaricamento è sufficiente inviarci una e-mail: customercare@oplon.net.

Immagini direttamente disponibili dal sito:

  • Portable zipped image compatible from Windows VISTA or upper

Il dimensionamento delle machine è dipendente dai moduli che verranno attivati e parte da 512MB RAM in su.

Portable-App installation

LBL Global Distributed Gateway per sistemi Windows è una applicazione PORTABLE ed è distribuita attraverso un’immagine compressa (zip) facilmente installabile in un qualsiasi sistema desktop windows locale o remoto. Essendo una applicazione portable non interferisce con le applicazioni già installate.

Per eseguire l’installazione è quindi sufficiente eseguire il download dello zip e una volta ottenuto posizionarsi nella directory di partenza (consigliato C:\) ed ed eseguire in sequenza:

  1. Verifica degli spazi disco (1,5GB liberi)
  2. Unzip dell’immagine LBL_WINPXXXYYYXXX_Complete.zip

  3. Si otterrà come risultato l’aggiunta della directory TCOProject in C:\
  4. (facoltativo ma consigliato) Andare in C:\TCOProject\tools ed eseguire dosboxwXP_2003x86x64.reg


Questo tool facilita l’apertura della finestra “Prompt dei comandi” posizionando il mouse su una directory del file manager e premendo il tasto destro del mouse apparirà “Apri finestra DOS).

  1. Aprire una finestra “Prompt dei comandi” in: C:\TCOProject\bin\LBL\LBLLoadBalancer

  2. Eseguire lblsetenv.bat

Alla prima esecuzione oltre a impostare le variabili d’ambiente di seguito riportate il batch copierà alcuni file necessari.

Non sarà necessario modificare le variabili d’ambiente se si è scelto di installare in C:\TCOProject altrimenti dovranno essere modificate.

set LBL_HOME=C:\TCOProject\bin\LBL\LBLLoadBalancer

set LBL_GUIRECORDER_HOME=C:\TCOProject\bin\LBL\LBLGUIReliabilityTools

set LBL_SETUP_HOME=C:\TCOProject\bin\LBL\LBLSetup

set LBL_JAVA_HOME=C:\TCOProject\bin\Java\jdk1.8.0_144

  1. Eseguire quindi lblsetup.bat e si aprirà la finestra di impostazione dell’indirizzo a cui accedere attraverso console web ed i login password degli utenti root e di delega per altri sistemi.
  2. Con il tasto tab spostarsi su Choose per scegliere l’indirizzo di ascolto dell’interfaccia web
  3. Impostare le password dell’utente root e dell’utente di delega ed eseguire il <save & exit>

    NB Salvare in un posto sicuro le credenziali root e di delega.

  4. A questo punto è possibile avviare il modulo principale attraverso il comando “go” per avviare LBL GDG (prima del go eseguire sempre lblsetenv.bat):

  5. Con il browser digitare l’indirizzo selezionato in https con la porta 4444 es.: https://xxx.xxx.xxx.xx:4444

  6. Digitare il login (se non modificato con lblsetup.bat è “root”) e digitare la password per accedere alla dashboard

Installazione delle licenze CATALOG

Per installare le licenze LBL GDG Catalog, cioè quelle che permettono all’interfaccia web di aggiungere nodi in gestione in maniera aggregata, eseguire:

  1. Posizionarsi nella directory: C:\TCOProject\bin\LBL\LBLLoadBalancer\lib\conf

  2. Copiare il file di licenza license.xml fornito da TCOGROUP (Assicurarsi che la licenza sia quella corretta prelevata dalla directory di pertinenza).Il risultato dovrà essere simile alla seguente immagine :
  3. A questo punto è possibile avviare il modulo principale attraverso il comando “go” per avviare LBL GDG:

  4. Con il browser digitare l’indirizzo selezionato in https con la porta 4444 es.: https://xxx.xxx.xxx.xx:4444

  5. Digitare il login (se non modificato con lblsetup.bat è “root”) e digitare la password per accedere alla dashboard quindi verificare attraverso la selezione di impostazioni in alto a destra

  6. Se appaiono anche le scelte Nodes e Clusters ed è possibile entrare nelle due selezioni la licenza è stata acquisita correttamente.

Start LBL GDG all’avvio del desktop

In tutti i sistemi windows supportati è possibile eseguire LBL GDG all’avvio attraverso la seguente procedura:


  1. Premere contemporaneamente il tasto Windows+R e apparirà la finestra di stratup

  2. Digitare il comando shell:startup quindi confermare con ok

  3. Con il file manager andare in C:\TCOProject\bin\LBL\LBLLoadBalancer e con notepad verificare che nel file goPlayer.bat ci sia la directory corretta nella variabile LBL_HOME

  4. Copiare il file goPlayer.bat dalla directory C:\TCOProject\bin\LBL\LBLLoadBalancer alla directory di startp


  5. Eseguire logout ed eventuale login se ancora non è stato abiltato il login automatico, il modulo principale partirà in automatico e sarà pronto a ricevere il login di collegamento remoto tramite web browser

Start LBL GDG in background / foreground

Per abilitare o disabilitare lo start del player con finestra command prompt ed eseguire il player in background o in foreground è possibile utilizzare il parametro -batch all’avvio del go.bat:

Start in foreground

- C:\ TCOProject\bin\LBL\LBLLoadBalancer\go.bat

 

Start in backgound

- C:\ TCOProject\bin\LBL\LBLLoadBalancer\go.bat -bacth

 

Per eseguire lo stop di tutti i moduli LBL lanciati in foreground eseguire da prompt: CTRL+C oppure digitare shutdown

Per eseguire lo stop di tutti i moduli LBL lanciati in background da task manager di windows eseguire lo stop del processo javaw e quindi di tutti i processi associati java.

Start LBL GDG come servizio Windows


LBL GDG
può essere eseguito come un servizio non presidiato e come tale ha può avere la necessità di essere lanciato in automatico all’avvio del sistema. Per poter effettuare questa operazione nei sistemi basati su MS Windows (x86 oppure x64) è necessario effettuare queste operazioni:

– Scaricare il resource kit dal sito www.microsoft.com

– Eseguire il file scaricato e andare sulla directory ottenuta es.:

C:\Windows Resource Kits\Tools

– Eseguire in dipendenza della release di wiondows:

Windows 2003 o inferiore:

> instsrv.exe “LBL(r)Monitor” “ C:\Windows Resource Kits\Tools\srvany.exe”

Windows 2008 o superiore (cmd LBL_HOME/legacyBin/Windows/LBLLoadBalancerSrv.bat):

> sc create “LBL(r)Monitor” binPath= “ C:\Windows Resource Kits\Tools\srvany.exe”

– Verificare con “Administrative Tools” e “Services” l’inserimento corretto nella tabella servizi

– Con regedit posizionarsi su (reg LBL_HOME/legacyBin/Windows/LBLLoadBalancerSrv.reg):

[HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\LBL(r)Monitor

e verificarne l’esatta creazione



– Prendere il file di configurazione di esempio:

(LBL_HOME)/legacyBin/Windows/LBLLoadBalancerSrv.reg

– Editare (LBL_HOME)/legacyBin/Windows/LBLLoadBalancerSrv.reg

– Modificare i contenuti di esempio del file LBLLoadBalancerSrv.reg con la posizione assoluta della Java Virtual Machine e della directory HOME di LBL®GDG:

“Application”=” C:\\TCOProject\\bin\\Java\\jdk1.8.0_144\\bin\\java.exe”

“AppDirectory”=”C:\\LBL___HOMEDIR___”

– Eseguire il file “LBLLoadBalancerSrv.reg”


Verificare con regedit il corretto inserimento dei valori in

[HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\LBL(r)Monitor

Su servizi modificare lo user e la password a cui sarà associato il processo con “Administrator

Eseguire lo start del servizio:


– A questo punto LBL GDG è stato avviato. Dal Monitor è possibile eseguire tutte le operazioni di start / stop dei processi relativi a LBL GDG.

– Per rimuovere il servizio eseguire prima lo stop da Web Conosole dei processi di bilanciamento e quindi eseguire lo stop del servizio di Windows relativo a LBL GDG. Una volta eseguito lo stop del servizio LBL GDG digitare:

Windows 2003 o inferiore:

> instsrv.exe “LBL(r)Monitor” remove

Windows 2008 o superiore:

> sc remove “LBL(r)Monitor”

Update to new release version

Per eseguire l’update ad una nuova release version è necessario disporre del package in formato zip che riporta il nome con la versione della distribuzione con finale “_patch” es.:

LBL_WINPXXXYYYXXX_patch.zip

Una volta ottenuta la patch della distribuzione è sufficiente posizionarsi nella macchina windows dove è presente l’installazione ed eseguire l’unzip all’interno della directory C:\TCOProject

Il risultato deve essere il seguente (con la numerazione relativa alla release scaricata):

Una volta eseguito l’unzip aprire la finestra command prompt nella directory patch:

Ed eseguire il batch:

LBL_UPDATE_FROM_0XX0XX0XX_TO_0YY0YY0YY_LastBuild.bat

 

Sei interessato alle nostre soluzioni?