Autenticazione a due fattori: la nuova frontiera dell'accesso sicuro ai servizi web

23-03-2021 | 2 min di lettura

Un tempo c'era la password. Ci bastava mettere il nostro nome e una parola "segreta" per farci sentire tranquilli e sereni. Oggi però questo non basta più. I pirati informatici trovarono sempre nuovi sistemi per violare la nostra privacy e la nostra sicurezza.

In che modo l'autenticazione a due fattori ci tutela?

L'autenticazione a due fattori e è uno strumento che ci permette di autenticare l'identità di una persona che sta eseguendo delle operazioni attraverso Internet e tutelarne la sicurezza.

Questo tipo di autenticazione ricade nella definizione "Strong authentication" perché, attraverso una doppia fonte "certificata" e autorevole, identifica in maniera univoca la persona che sta validando l'operazione.

Il principio di base è chiaro: per identificare una persona che sta operando attraverso Internet va attivato un canale secondario e personale che autorizza le operazioni a continuare.

Per fare un esempio pratico, nella maggior parte dei casi vengono utilizzati alternativamente una conferma attraverso un'email oppure attraverso il cellulare. In questo modo, l'accoppiata tra password segreta e interazione monouso con il dispositivo personale, rende l'accesso sicuro.

Attivazione semplice e sicurezza massima

Le fasi per poter attivare l'autenticazione a due fattori solitamente sono molto rapide e prevedono la registrazione dell'utente ad almeno due "canali" di verifica della fonte (es: email e numero di telefono), l'installazione di un'App sul proprio smartphone e la conferma dell'identità mediante un'azione monouso inviata tramite email o sms.

Registrazione step 1: 1

Registrazione step 2: 2

Login in attesa di approvazione: 3

In alcuni casi, dove si utilizzano servizi particolarmente delicati, viene anche richiesta una prova "visiva" da parte del fornitore di servizi.

Oplon Networks è da sempre impegnata nella sicurezza informatica e nella Strong Authentication per rendere sicura l'erogazione dei servizi soprattutto per quanto riguarda quelli critici.

Attraverso il prodotto Oplon Two Factors Authentication è in grado di "filtrare" tutte le richieste dei servizi e quindi limitarne l'utilizzo solo alle persone che ne hanno diritto di accesso, tracciando finemente le operazioni per garantire la massima sicurezza.

La tecnologia di autenticazione a due fattori affianca la tecnologia di autenticazione e autorizzazione attraverso i certificati digitali. Questi ultimi rimangono la base per avere le connessioni criptate in modo da garantire la privacy e la non modificabilità da parte di terzi delle informazioni sul web. Il tutto gestibile con la semplicità di un click attraverso un'App nel proprio smartphone.

È proprio questo l'ingrediente base delle soluzioni ideate da Oplon: la semplicità che solleva l'utente da ogni pensiero e complicazione per poter assicurare privacy, sicurezza e alta affidabilità del servizio.

L'autenticazione a due fattori va proprio in questa direzione, garantendo la massima serenità per tutti i nostri clienti.